logo

Finalità e organizzazione

Le finalità operative e i principi di riferimento

Le linee guida che orientano l’azione riguardano:

• la realizzazione di una rete di servizi socio-assistenziali destinati ai cittadini e alle loro famiglie, in integrazione con i servizi sanitari, educativi, scolastici, dell’amministrazione giudiziaria e con tutti gli altri soggetti che offrono servizi sociali territoriali, comprese le organizzazioni di volontariato, le Cooperative, gli Enti di patronato;

• la promozione di servizi e attività mirati al mantenimento della persona nel contesto familiare, sociale, scolastico, lavorativo;

• il rispetto della dignità della persona qualunque siano la sua provenienza e le sue condizioni culturali, religiose, sociali, di salute.

Organizzazione

In ognuno dei Comuni interessati (Leinì, Settimo, San Benigno e Volpiano) è disponibile un Servizio di Accoglienza e Informazione con operatori incaricati di prestare ascolto, comprendere le richieste e indirizzarle verso i servizi che possono offrire una risposta alle loro esigenze, anche se gestiti o da altri Enti. L’attività svolta dal settore socio-assistenziale dell’Unione NET è organizzata attraverso quattro Aree operative multiprofessionali, ciascuna delle quali si dedica in particolare alle richieste di una fascia di popolazione, definita in accordo con l’impostazione dei quattro Tavoli di lavoro del Piano di Zona locale.

Attività Socio-Assistenziale rivolta ai Minori e Famiglie:

Informazione e segretariato sociale;

Programmazione, coordinamento ed esercizio diretto ed in convenzione delle attività:

– di sostegno alla genitorialità, quali:

• inserimenti in educativa territoriale;

• inserimenti nel Centro Educativo Minori (CEM);

• attivazioni di affidamenti familiari diurni educativi;

• attivazione assistenza domiciliare;

• attivazione luoghi neutri;

• conduzione di gruppi di sostegno e di Auto Mutuo Aiuto (AMA);

• Centro Famiglia.

– di tutela per minori in stato di abbandono e di forte pregiudizio:

• attivazione di affidamenti etero familiari residenziali;

• inserimenti in comunità educative;

– di promozione delle forme di autonomia di adolescenti;

– di accompagnamento all’affidamento familiare;

– di accompagnamento all’adozione.

Commissione/gruppi di lavoro integrati:

• Equipe territoriale MTA(Maltrattamento, Trascuratezza e Abuso);

• Gruppo di valutazione competenze genitoriali MTA;

• Gruppo Programmazione Lavoro – GPL (per attivazione progetti educativi);

• Unità Multidisciplinare di Valutazione della Disabilità – UMVD;

• Gruppo di lavoro affidamento familiare (territoriale);

• Gruppo di lavoro progetto “Una famiglia per una famiglia”;

• Gruppo di lavoro mediazione familiare (coordinamento Provincia Torino).

 

Attività Socio-Assistenziale rivolta alle persone con disabilità:

Informazione e segretariato sociale;

Programmazione, coordinamento ed esercizio diretto o in convenzione delle attività:

– di Sostegno alla domiciliarità:

• Assistenza Domiciliare

• Telesoccorso

• Assistenza Economica

• Contributi economici a sostegno della domiciliarità

• Affidamento familiare diurno

• “Vita Indipendente”

– di Potenziamento e mantenimento delle abilità personali:

• Educativa per minori “Girotondo” (fascia di età 0-18 anni)

• Educativa per disabili sensoriali

• Centro Diurno “Il Jolly” (fascia di età 15-64 anni)

• Centro Diurno “Il Ponte” (fascia di età 15-64 anni)

• Inserimento in presidi semi-residenziali

• Percorsi Educativi Occupazionali (P.E.O.)

• Mediazione al Lavoro

• Tutela, Curatela e Amministrazione di Sostegno

– alternative alla domiciliarità

• Affidamento residenziale

• Inserimento in struttura residenziale

• Gruppo appartamento di tipo A

– Commissioni/gruppi di lavoro integrati:

• Unità Multidisciplinare di Valutazione della Disabilità (UMVD)

• Commissione medico legale ex L. 104/92 e L. 68/99

• Gruppo Programmazione e Lavoro per l’inserimento nell’educativa minori

• Gruppo Affidi

 

Attività Socio-Assistenziale rivolta agli Adulti:

Informazione e segretariato sociale;

Programmazione, coordinamento ed esercizio diretto o in convenzione delle attività relative a:

– Assistenza Domiciliare

– Assistenza Economica

– Consulenza di sostegno e orientamento

– Accompagnamento allo sviluppo di competenze e capacità

– Tutela, Curatela, Amministrazione di Sostegno

– Attivazione e cura delle reti presenti sul territorio Commissioni/gruppi di lavoro integrati:

– Gruppo Interservizi

– Gruppo Ametista contro la violenza alle donne

 

Attività Socio-Assistenziale rivolta agli Anziani Informazione e segretariato sociale:

Programmazione, coordinamento ed esercizio diretto o in convenzione delle attività:

– di sostegno alla domiciliarità:

• Assistenza Domiciliare

• Telesoccorso

• Contributi economici a sostegno della domiciliarità

• Assistenza Economica

• Affidamento familiare diurno

– alternative alla domiciliarità

• Affidamento residenziale

• Inserimento in struttura residenziale

• Integrazione retta

Altre attività:

– Servizi di promozione e valorizzazione del volontariato

– Tutela, curatela, amministrazione di sostegno

Commissioni/gruppi di lavoro integrati

– Unità di Valutazione Geriatrica (UVG)


Stampa la pagina