BANDO INTRECCI: progetto di sostegno della domiciliarità per persone anziane o con disabilità

logo A partire dal prossimo mese di giugno verrà attivata - inizialmente nel territorio delle "Case Fiat" a Settimo e di Via Lombardore a Leinì, e poi successivamente in tutti e quattro i Comuni -  un’equipe di operatori socio sanitari e di infermieri di comunità che prenderà in carico le persone anziane o disabili, svolgendo sia a domicilio che sul territorio attività - rivolte a singoli e a piccoli gruppi - di informazione, monitoraggio e supporto al mantenimento della salute e della autonomia nella cura di sé e della propria casa, nonché di facilitazione all’accesso ai servizi del territorio. Tutte le attività proposte sono gratuite. Volantino informativo Comunicato stampa
Pagine correlate

Stampa la pagina